Cerca

Validating credentials, please wait...
  • Info 0863 412436

  • Supporto Tecnico 392 1988214

Minimi Contributivi 2016

PER LAVORATORI DOMESTICI

Per l’anno 2016, sono state confermate le fasce di retribuzione, pubblicate con la circolare n. 12 del 23 gennaio 2015, su cui calcolare i contributi dovuti per l’anno 2016 per i lavoratori domestici.

La circolare n. 16 del 29 gennaio 2016 riporta in dettaglio l’importo dei contributi ed i coefficienti di ripartizione. Importi contributo orario 2016 per lavoratori a tempo INDETERMINATO, o lavoratori a tempo DETERMINATO in sostituzione di altri (escluso contributo addizionale)

LAVORO RIPARTITO

Il D.Lgs.15 giugno 2015 n.81, in vigore dal 25 giugno 2015, in attuazione della legge delega “Jobs Act”10 dicembre 2014, n. 183, tra le “disposizioni finali” ha stabilito l’abrogazione delle previgenti norme in tema di “lavoro ripartito” (job sharing) in precedenza introdotto e regolato dall’ art. 41 D.lgs. 276/2003 (cd.legge Biagi). Conseguentemente, a partire dal 25 giugno 2015, non è più possibile presentare comunicazioni obbligatorie di assunzione per tale tipologia di contratto. Restano comunque validi i rapporti di lavoro ripartito già in essere alla data di entrata in vigore del citato decreto legislativo.